Termini e Condizioni

CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO E REGOLAMENTO

  1. Iscrizione

L’iscrizione al Club è soggetta al termine e alle condizioni generali del presente contratto.

Accettando le presenti “Condizioni generali di abbonamento e regolamento” il socio approva espressamente impegnandosi a rispettarlo e prendendo atto che una sua mancata osservazione può comportare il diritto per la Società di recedere dal contratto dietro comunicazione scritta motivata e senza alcun onere di risarcimento o rimborso della quota pagata. La sottoscrizione del modulo di iscrizione costituisce la proposta per diventare socio del club.

La Società si riserva il diritto di respingere, a proprio insindacabile giudizio, le richieste di iscrizione ritenute non idonee. L’iscritto si impegna a corrispondere per intero la quota di iscrizione stabilita dal contratto, secondo le modalità ivi indicate, anche nel caso in cui dovesse assentarsi o interrompere momentaneamente la frequenza dal Club per qualsiasi motivo non dipendente dalla Società.

 

  1. Limitazione di responsabilità

La Società, inclusi i suoi dipendenti e collaboratori, non è responsabile in caso di perdite, danni o furti, che si verifichino nei locali del club, di qualsiasi bene appartenente al socio o ai suoi ospiti. La Società, inclusi i suoi dipendenti e collaboratori, non è responsabile per qualsiasi lesione personale o malattia del socio, o dei suoi ospiti, che si verifichi nei locali del club. È responsabilità del socio utilizzare correttamente tutte le strutture e attrezzature messe a disposizione della Società.

 

  1. Assicurazione

La società è coperta da assicurazione per responsabilità civile. Tale assicurazione copre esclusivamente gli eventuali danni a cose o persone causati direttamente per colpa della società. Tutti i danni alle strutture o a beni della Società, anche se nell’esercizio di attività svolte con istruttori, saranno a carico di chi le avrà cagionate.

 

  1. Condizioni fisiche del socio

L’utilizzo delle attrezzature e strutture messe a disposizione della Società è subordinato all’idoneità fisica del socio. Tale idoneità può essere comprovata esclusivamente mediante consegna (entro 30 giorni dall’iscrizione o dalla scadenza del certificato medico precedente) di un certificato medico rilasciato da un medico abilitato. Il relativo benestare rilasciato da qualunque medico in detti locali o anche al di fuori di essi, non implica comunque assunzione di alcuna responsabilità da parte della Società. Nel periodo che intercorre fra l’iscrizione e la presentazione del certificato medico, ovvero in qualsiasi periodo in cui il socio sarà sprovvisto di certificato medico, il socio che comunque inizi o continui a svolgere attività fisica all’interno del Club esonerala Società da qualsiasi responsabilità.

Il socio si impegna a non utilizzare nessuna struttura del club durante il periodo in cui la sua condizione di salute possa comportare rischi per la salute degli altri soci.

 

  1. Sospensione dell’abbonamento

Con il termine “sospensione” si intende la possibilità da parte del socio di sospendere momentaneamente il proprio abbonamento, posticipando la data di scadenza dello stesso, della durata coincidente alla sospensione.

La sospensione può essere fatta. per un massimo di un mese (suddiviso in massimo due volte) e solo per l’abbonamento di durata annuale. Casi specifici ed esigenze particolari verranno considerate personalmente con il socio richiedente.

 

  1. Espulsione del socio e risoluzione del contratto

La direzione può porre termine all’abbonamento del socio senza preavviso e con effetto immediato: qualora la condotta del socio possa essere dannosa all’immagine o agli interessi del club; in caso di violazione dei termini delle condizioni del contratto, inclusi i regolamenti di volta in volta vigenti; nel caso in cui tutta o parte della quota di iscrizione divenga esigibile e risulti non pagata entro il termine previsto. In tali casi il socio perde tutti i diritti e privilegi inerenti l’abbonamento, senza possibilità di rimborso.

 

  1. Ospiti

Il socio che intende invitare ospiti deve compilare l’apposito modulo di ingresso temporaneo. Gli ospiti godono degli stessi privilegi di abbonamento del socio e sono soggetti alle stesse regole. La Direzione si riserva il diritto di escludere qualsiasi ospite per gli stessi motivi di cui all’articolo 6.

 

  1. Accesso alla sala fitness e corsi

Per accedere alla sala fitness e sala corsi è obbligatoria un’uniforme adeguata: scarpe pulite e tuta da ginnastica. Durante l’utilizzo delle attrezzature deve essere utilizzato un asciugamano personale per garantire la propria igiene e quella altrui.

 

  1. Condotta

I soci e gli ospiti devono usare le strutture e le attrezzature in conformità con le indicazioni fornite dal personale del club e con le segnalazioni apposte a tale scopo.

– È obbligatorio lasciare libero l’armadietto dopo l’uso, in caso contrario la Direzione sarà costretta a rimuovere il lucchetto di chiusura.

– È vietato circolare nei locali del club con indumenti non rispettosi del decoro altrui.

– È obbligatorio il riconoscimento per l’accesso al club attraverso sensore di prossimità o tessera magnetica.

– È assolutamente vietato fumare nei locali del Club.

 

  1. Sensore di prossimità per accesso al club

Il socio a cui viene rilasciato il sensore di prossimità per l’accesso al Club ne è responsabile, pertanto è tenuto a custodirlo, utilizzandolo solo per le funzioni appropriate, non può cederlo a terzi, neppure momentaneamente, nemmeno si trattasse anche di un solo utilizzo.

Qualora il socio dovesse smarrire il sensore di prossimità è tenuto a darne comunicazione IMMEDIATA alla Direzione, che provvederà alla sua disattivazione. Il socio che per negligenza e/o non curanza non dovesse attenersi a tale regola, rischierebbe nel minore dei casi l’espulsione dal club, la denuncia alle autorità competenti,,se qualcuno che, poi avesse recato danno alla struttura,si fosse introdotto con la sua chiave di accesso smarrita/rubata senza che ne fosse stata fatta denuncia/segnalazione di disattivazione.

 

  1. Accesso 24h

Il socio che accede alla struttura DICHIARA di esonerare da qualsiasi responsabilità nel modo più ampio Hut Fit Italia Srl da problematiche di carattere personale con altri utenti del Club e d’assumere a tal riguardo ogni più completa responsabilità per eventuali incidenti e conseguenti danni diretti o indiretti che ne derivassero sia alle strutture presenti, che a se stesso, a terze persone, a beni e mezzi di terzi, siano essi clienti, o chi altro voglia; impegnandosi peraltro ai relativi risarcimenti in caso di dolo o colpa e sollevando ora e per allora da ogni e qualsiasi responsabilità in merito i gestori del Club, nonché tenendo indenne Hut Fit Italia srl da ogni richiesta di risarcimento danni che allo stesso dovesse essere rivolta da parte di terzi per le causali di cui sopra

 

  1. Varie

La direzione si riserva il diritto di variare gli orari di apertura o di chiusura della società stessa, di spostare gli orari dei corsi e ridurre le ore dedicate a ciascun corso, anche al fine di effettuare la pulizia e le riparazioni necessarie ovvero in occasione di eventi speciali, di alcune festività e nel periodo estivo. La Direzione si adopererà al fine di dare ragionevole preavviso di qualsiasi estensione o riduzione di tali orari. Ogni qualvolta la Direzione lo reputi sufficiente, qualsiasi comunicazione al socio sarà considerata come validamente effettuata attraverso l’affissione di messaggi nel relativo club.La Societa’ ha facolta’ di modificare le strutture o le suddivisioni interne oltre  che sostituire le attrezzature o i macchinari nei diversi settori.

 

  1. Informativa in materia di trattamento dei dati personali ex Regolamento UE 679/2016 (categoria di interessati al trattamento: clienti)

La società Hut Fit Italia srl, con sede legale in via Vittorio Veneto, 36/F – 24042 Capriate San Gervasio – BG (di seguito, “Società”), con la presente La informa di essere Titolare del trattamento ai sensi del Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali (di seguito, “Regolamento”).

 

Titolare del trattamento.

Gli estremi identificativi della società Titolare del trattamento dei dati sono i seguenti:

Hut Fit Italia srl

sede legale: via Vittorio Veneto, 36/F – 24042 Capriate San Gervasio (BG)

PEC: hutfit@sicurpost.com

 

Finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali e base giuridica del trattamento

Per trattamento di dati personali si intende in generale la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.

Tutti i dati da Lei liberamente comunicati e acquisiti dalla Società, saranno trattati in modo lecito e verranno trattati esclusivamente per scopi determinati e connessi all’attività economica della Società; in particolare i dati potranno essere trattati in formato cartaceo e/o elettronico:

  1. per finalità operative aziendali connesse alla gestione della palestra di fitness e ai servizi offerti agli abbonati;
  2. per lo scambio (a mezzo telefono, posta, corriere, fax, e-mail, WhatsApp) di comunicazioni / documenti / informative / prodotti inerenti l’attività economica, amministrativa, commerciale e promozionale della Società;
  3. per la tenuta della contabilità ordinaria e la gestione dei pagamenti;
  4. per adempiere a qualunque tipo di obbligo previsto da leggi o regolamenti vigenti, da normativa comunitaria, ivi compreso in materia fiscale.

Ai fini del suddetto trattamento, il Titolare potrà venire a conoscenza di “categorie particolari di dati personali” ex art. 9 del Regolamento, quali, in particolare, quelli idonei a rivelare dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica e dati relativi alla salute.

La base giuridica del trattamento dei Suoi dati personali si fonda sul rapporto contrattuale instaurato con la Società.

 

Destinatari dei dati personali

I dati personali trattati non verranno in alcun modo diffusi e saranno protetti ai sensi del Regolamento UE 2016/679 con l’osservanza di ogni misura cautelativa, al fine di garantire la sicurezza e la riservatezza. I dati saranno altresì gestiti e protetti in ambienti il cui accesso è sotto costante controllo.

I dati personali da Lei forniti, qualora fosse necessario e per scopi determinati e connessi all’attività economica della Società, potranno essere comunicati alle seguenti categorie di destinatari (in base alle specifiche competenze e incarichi):

  • personale aziendale;
  • consulenti aziendali;
  • commercialisti;
  • servizi postali;
  • servizi di telefonia;
  • istituti bancari;
  • studi legali;
  • tutti i soggetti cui la facoltà di accesso è riconosciuta in forza di provvedimenti normativi.

Nei suddetti casi saranno comunicati ai singoli destinatari solo i dati essenziali, e non eccedenti, rispetto alle finalità per le quali sono comunicati, in particolare per quanto riguarda le categorie particolari di dati personali” ex art. 9 del Regolamento.

 

Trasferimento dei dati personali verso Paesi non appartenenti alla Unione europea.

Si informa che nessun dato personale da Lei fornito verrà trasferito a un paese terzo o ad un’organizzazione internazionale.

 

Periodo di conservazione dei dati personali.

I dati personali da Lei forniti saranno conservati per il tempo strettamente necessario e comunque fino a che non siano state perseguite le finalità del trattamento.

Riguardo ad eventuali dati associati a questioni contabili, gli stessi saranno conservati per 10 anni a partire dalla fine dell’esercizio annuale nel quale è stato espletato il rapporto contrattuale con la Società.

 

Esercizio dei diritti da parte dell’interessato.

Si informa che Lei, in qualità di interessato, ha il diritto di chiedere alla Società l’accesso ai dati personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, nei casi previsti.

Si ricorda inoltre che Lei ha diritto alla portabilità dei dati, ad esempio nei confronti di altra organizzazione con fini similari.

I diritti di cui sopra sono esplicitamente elencati nel Regolamento europeo 2016/679 ai seguenti articoli:

  • 15 – diritto di accesso dell’interessato;
  • 16 – diritto di rettifica;
  • 17 – diritto alla cancellazione (diritto all’oblio);
  • 18 – diritto di limitazione di trattamento;
  • 19 – obbligo di notifica in caso di rettifica o cancellazione dei dati personali o limitazione del trattamento;
  • 20 – il diritto alla portabilità dei dati;
  • 21 – diritto di opposizione.

Lo scrivente è a disposizione per fornire qualsiasi ulteriore informazione in merito.

Si ricorda inoltre all’interessato il suo diritto di proporre reclamo all’autorità nazionale di controllo, Garante per la protezione dei dati personali, per risolvere qualunque contenzioso afferente alle modalità di trattamento dei suoi dati personali da parte della scrivente amministrazione (art. 77- diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo).

L’interessato ha diritto di ottenere conferma dell’esistenza o meno di suoi dati personali e della loro comunicazione in forma intelligibile.

Le eventuali rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento effettuate su richiesta dell’interessato, salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato, saranno comunicate dalla Società a ciascuno dei destinatari cui sono stati trasmessi i dati personali. La Società potrà comunicare all’interessato tali destinatari qualora l’interessato lo richieda.

L’esercizio dei diritti non è soggetto ad alcun vincolo di forma ed è gratuito.

 

Consenso relativa al trattamento dei dati personali ex Regolamento UE 679/2016 (art. 7)

Il trattamento dei dati personali da parte del Titolare richiede che venga fornito un esplicito consenso da parte dell’interessato.

La mancata sottoscrizione del consenso potrebbe comportare la limitazione o la impossibilità di finalizzare il contratto / abbonamento.

Per eventuali ulteriori informazioni l’interessato può fare esplicita richiesta di chiarimento alla Società.

Ai sensi dell’articolo 7, comma 3 del Regolamento, l’interessato ha il diritto di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca.

SCHEDA INFORMATIVA PER L’UTILIZZATORE DI APPARECCHI PER L’ABBRONZATURA

(Decreto interministeriale n.110 del 12/5/2011 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.163 del 15/7/2011)

 

Con la presente desideriamo informarla sugli effetti nocivi, i divieti, le precauzioni, le raccomandazioni e le avvertenze per la salute nel caso di utilizzo di apparecchi per l’abbronzatura.

Le radiazioni ultraviolette solari o degli apparecchi UV possono causare danni alla pelle o agli occhi. Questi effetti biologici dipendono dalla qualità e dalla quantità delle radiazioni così come dalla sensibilità cutanea e oculare dell’individuo.

Le esposizioni alle radiazioni ultraviolette solari o degli apparecchi UV possono portare ad un invecchiamento prematuro della cute, così come inducono un aumento del rischio di sviluppo di neoplasie cutanee. L’occhio non protetto può sviluppare un’infiammazione superficiale e, in alcuni casi, dopo un intervento alla cataratta, può verificarsi un danno alla retina dopo un’eccessiva esposizione. La cataratta può svilupparsi dopo esposizioni ripetute.

 

NE È SCONSIGLIATA L’UTILIZZAZIONE, in particolare, a coloro che appartengono alle seguenti categorie:

  • Soggetti con un elevato numero di nevi (> 25)
  • Soggetti che tendono a produrre lentiggini.
  • Individui con-una storia personale di frequenti ustioni solari in età infantile e ne l’adolescenza.
  • Persone che assumono farmaci. In questo caso, si dovrebbe chiedere il parere del medico curante per appurare se essi possano aumentare la propria fotosensibilità agli UV.

 

È necessaria un’attenzione speciale nei casi di pronunciata sensibilità individuale alle radiazioni ultraviolette e nei casi in cui siano impiegati alcuni medicinali o cosmetici.

 

È PROIBITO L’UTILIZZO DELLE APPARECCHIATURE ABBRONZANTI A:

  • MINORI DI 18 ANNI.
  • DONNE IN GRAVIDANZA.
  • SOGGETTI CHE SOFFRONO O HANNO SOFFERTO DI NEOPLASIE DELLA CUTE.
  • SOGGETTI CHE NON SI ABBRONZANO O CHE SI SCOTTANO FACILMENTE ALL’ESPOSIZIONE AL SOLE.

 

PRECAUZIONI PER L’USO:

  • Utilizzare sempre gli occhialini protettivi con caratteristiche idonee che devono essere messi a disposizione dei clienti per la loro utilizzazione durante le sedute abbronzanti.
  • Rimuovere ogni tipo di prodotto cosmetico e non applicare prodotti che accelerano l’abbronzatura.
  • Non sottoporsi ad esposizione mentre si assumono farmaci che accrescono la sensibilità alle radiazioni ultraviolette (SE IN DUBBIO, FARSI CONSIGLIARE DAL MEDICO).
  • Seguire le raccomandazioni riguardanti la durata delle esposizioni, gli intervalli delle esposizioni e le distanze dalle lampade.
  • Chiedere il consiglio medico se si sviluppano sulla cute, irritazioni o lesioni pigmentate o comunque modificazioni rilevanti. È opportuno che chi è particolarmente sensibile alla luce solare lo segnali all’operatore prima di sottoporsi al trattamento abbronzante.
  • È altamente consigliato che il fruitore del trattamento acquisisca la conoscenza del proprio fototipo di appartenenza e sia consapevole dei rischi correlati all’esposizione.

 

RACCOMANDAZIONI:

  • Non si espongano soggetti che non si abbronzano o che si scottano facilmente alla esposizione naturale al sole (fototipo I e Il}.
  • Non esporsi al sole per 48 ore dopo una seduta abbronzante.
  • Indossare gli occhialetti protettivi.
  • Non si espongano soggetti con la pelle danneggiata dal sole.
  • Non si espongano persone che soffrono di eritema solare.
  • Non si espongano persone che soffrono o che hanno in precedenza sofferto di neoplasia cutanea o che hanno una familiarità per neoplasie cutanee.

 

L’uso di apparecchiature che emettano anche UV-B richiede particolari precauzioni d’uso e la valutazione della dose cumulativa a cui il soggetto è stato esposto. Non possono utilizzare le apparecchiature abbronzanti soggetti con patologie dermatologiche che possono essere aggravate dall’esposizione ad UV. Togliersi le eventuali lenti a contatto prima di sottoporsi al trattamento. Come per qualsiasi altro apparecchio elettrico, usare estrema prudenza con l’acqua. Non far mai arrossare la pelle. L’utilizzo delle apparecchiature è esclusivo per fini estetici e non terapeutici.

 

AVVERTENZE:

Dopo la prima applicazione occorre attendere 24 ore prima di effettuare la successiva, dopo di che le applicazioni dovranno essere effettuate a non meno di 24 ore di distanza una dall’altra. Si ricorda che l’esposizione al sole successiva al trattamento abbronzante nello stesso giorno è pericolosa.